Educare alle differenze_20 e 21Care e cari,
siamo in arrivo e l’iniziativa Educare alle differenze si preannuncia molto partecipata, con significative presenza da tutte le regioni d’Italia e un grande afflusso di persone. Per questo, sabato vi raccomandiamo di arrivare puntuali alle ore 10, di recarvi alla segreteria, compilare il modulo di  registrazione e poi prendere posto nella sala della plenaria, che inizierà alle 11, come da programma.

Vi ricordiamo che l’incontro è aperto a tutt* e gratuito, fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Alcune aule che ospiteranno i 7 tavoli in parallelo del pomeriggio di sabato potrebbero essere affollate. Per questo, all’entrata di ogni aula sarà data precedenza a chi ha partecipato alla call di luglio con l’invio dell’abstract, poi a chi ha effettuato la registrazione sabato mattina.
Non sono previste altre forme di registrazioni, prima di sabato mattina.

Vi informiamo inoltre che sabato avremo il pranzo in sede, grazie alla casa delle donne Lucha Y Siesta, che preparerà da mangiare per tutt* noi; poi avremo il coffee break a cura di Fathia dell’Associazione Genitori Scuola Di Donato e anche il banchetto del Lassi, lo yogurt biologico di Barikamà.
Se occorrono indicazioni per arrivare alla Scuola Di Donato, le trovate a questo link
Nella segreteria, da domenica sarà possibile richiedere l’attestato di partecipazione.

A chi non potrà recarsi a Roma, è dedicata #scuola2014, la diretta twitter, che potrete seguire su @Uagdc e su @Comuneinfo.

Buon viaggio, vi aspettiamo a Roma, armate e armati di curiosità, pazienza, allegria e desiderio di costruire insieme!

Associazione Scosse, Stonewall e Progetto Alice.

Stampa Stampa
educare alle differenze eventi

educare alle differenze 2

Coworking

Progetti dedicati all'adolescenza

Formazione infanzia

Leggere senza stereotipi

Huffingtonpost Monica Pasquino

Partecipa

Coworking