L’edizione 5 di Educare alle differenze è ormai alle porte.

Nell’attesa del 29 e 30 settembre, scarica il programma dettagliato, con luoghi e orari di laboratori, conversazioni e molto altro.

IL PROGRAMMA IN BREVE

29 settembre

ore 9,00 – ACCOGLIENZA

ore 10,00 – PLENARIA DI APERTURA

ore 13,30 – 19,00 LABORATORI IN SESSIONI PARALLELE E CONVERSAZIONI

ore 19,30 – TEATRO E INCURSIONI ARTISTICHE

30 settembre

Ore 10,00 – LABORATORI IN SESSIONI PARALLELE

Ore 11,30 – PLENARIA DI CHIUSURA

Ore 13,30 CHIUSURA DEI LAVORI

 

OLTRE I LABORATORI

-Spazio libreria con letture e presentazioni a cura delle librerie Dudi e Modus Vivendi di Palermo

-Attività per l’infanzia a cura di Libero Gioco e Libreria Dudi

-Punto dedicato a bambine e bambini, bebé e famiglie a cura di Tavola Tonda

-Punti ristoro a cura di Cotti in Fragranza

-Stand associativi

-Mostre a cura di Ottimomassimo e Scosse, RivoltaPagina, Toponomastica Femminile

-Musica e incursioni artistiche a cura di Bottega delle Percussioni, EducationHub, Manifesta 12

-Teatro a cura di Parteciparte, teatro dell’oppresso

 

DESCRIZIONI INCONTRI E FORMAZIONE

PLENARIA DI APERTURA

La plenaria del sabato mattina sarà dedicata ad accogliere tutte e tutti i partecipanti, presentando il percorso di Educare alle Differenze, cominciato nel 2014. Discuteremo dell’attualità politica e sociale e di come incide nel mondo dell’educazione, delle fragilità e delle risorse della scuola oggi, di come contrastare la cultura dell’odio, del  machismo, dell’egoismo e della paura dello straniero che domina sempre più la nostra società e ci porta a considerare come una minaccia chiunque esprima una qualche diversità e a denigrare ogni forma di differenza.

LABORATORI IN SESSIONI PARALLELE

I laboratori saranno della durata di 90 minuti e si alterneranno a conversazioni di approfondimento e condivisione di esperienze e ricerche.

Le tematiche dei laboratori, che si svolgeranno in contemporanea, sono:

  • #Esperienze 0-6 anni
  • #Esperienze 7-11 anni
  • #Esperienze 12-14 anni
  • #Esperienze 15-18 anni
  • #Strumenti
  • #Includere
  • #Culture e sguardi
  • #Tutela dei diritti.

CONVERSAZIONI DI APPROFONDIMENTO

  • #Orientamento sessuale, identità di genere ed educazione
  • #L’identità maschile e la prevenzione della violenza maschile contro le donne a scuola
  • #Educarsi per insegnare
  • #Comunicare e costruire con le famiglie

PLENARIA DI CHIUSURA

La plenaria della domenica mattina sarà dedicata a offrire una restituzione complessiva della due giorni di workshop svolti e a discutere iniziative e azioni da intraprendere nel futuro. Ampio spazio sarà dato alla Associazione di Promozione Sociale Educare alle Differenze, formalmente costituita a partire dallo scorso anno, e alle organizzazioni aderenti. L’APS nasce per contribuire al percorso di mobilitazione informale di Educare alle differenze annuali e si candida ad essere la più grande, ariosa e plurale alternativa a chi nel nostro Paese alimenta focolai di intolleranza, clericalismo, sessismo e omofobia, a chi pensa che impiegare risorse nella formazione sia un costo e non il più grande degli investimenti.

Per saperne di più della APS nazionale http://www.scosse.org/educare-alle-differenze-rete-nazionale/

PROGRAMMA DETTAGLIATO

 

Stampa Stampa
educare alle differenze eventi

educare alle differenze 2

Coworking

Progetti dedicati all'adolescenza

Formazione infanzia

Leggere senza stereotipi

Huffingtonpost Monica Pasquino

Partecipa

Coworking