IL PROGRAMMA DELLA DUE GIORNI

29 settembre

ore 9,00 – ACCOGLIENZA

ore 10,00 – PLENARIA DI APERTURA

ore 10,30 – 19,00 LABORATORI IN SESSIONI PARALLELE E CONVERSAZIONI

ore 19,30 – TEATRO E INCURSIONI ARTISTICHE

30 settembre

Ore 10,00 – LABORATORI IN SESSIONI PARALLELE E CONVERSAZIONI

Ore 11,30 – PLENARIA DI CHIUSURA

Ore 13,30 CHIUSURA DEI LAVORI

Durante la due giorni ci saranno librerie, mostre e stand associativi.

Sono in programma varie attività per l’infanzia e saranno presenti diversi punti ristoro.

PLENARIA DI APERTURA

La plenaria del sabato mattina sarà dedicata ad accogliere tutte e tutti i partecipanti, presentando il percorso di Educare alle Differenze, cominciato nel 2014. Discuteremo dell’attualità politica e sociale e di come incide nel mondo dell’educazione, delle fragilità e delle risorse della scuola oggi, di come contrastare la cultura dell’odio, del  machismo, dell’egoismo e della paura dello straniero che domina sempre più la nostra società e ci porta a considerare come una minaccia chiunque esprima una qualche diversità e a denigrare ogni forma di differenza.

LABORATORI IN SESSIONI PARALLELE

I laboratori saranno della durata di 90 minuti e si alterneranno a conversazioni di approfondimento e condivisione di esperienze e ricerche.

Le tematiche dei laboratori, che si svolgeranno in contemporanea, sono:

  • -Esperienze 0-6 anni
  • -Esperienze 7-11 anni
  • -Esperienze 12-14 anni
  • -Esperienze 15-18 anni
  • -Strumenti
  • -Includere
  • -Tutela dei diritti.

Oltre ad essi, quest’anno abbiamo inserito nel programma 4 conversazioni di approfondimento:

  1. Le identità sessuali e il contrasto alle discriminazioni a scuola
  2. Educarsi per insegnare
  3. L’identità maschile e la prevenzione della violenza di genere a scuola
  4. Comunicare e costruire con le famiglie

PLENARIA DI CHIUSURA

La plenaria della domenica mattina sarà dedicata a offrire una restituzione complessiva della due giorni di workshop svolti e a discutere iniziative e azioni da intraprendere nel futuro. Ampio spazio sarà dato alla Associazione di Promozione Sociale Educare alle Differenze, formalmente costituita a partire dallo scorso anno, e alle organizzazioni aderenti. L’APS nasce per contribuire al percorso di mobilitazione informale di Educare alle differenze annuali e si candida ad essere la più grande, ariosa e plurale alternativa a chi nel nostro Paese alimenta focolai di intolleranza, clericalismo, sessismo e omofobia, a chi pensa che impiegare risorse nella formazione sia un costo e non il più grande degli investimenti.

Per saperne di più della APS nazionale http://www.scosse.org/educare-alle-differenze-rete-nazionale/

Laboratori e conversazioni*

 

#CULTURE E SGUARDI

13.30 – 15.00
Bottega delle percussioni
Orchestra di Palermo

15.30 – 17.00
Diverse Visioni
Ass. Cult. BLITZ – Margherita Ortolani (SICILIA)

17.30 – 19.00
L’amore a colori. Impariamo l’italiano parlando di relazioni e sessualità.
Azienda USL di Bologna – Paola Marmocchi (EMILIA ROMAGNA)

 

#INCLUDERE

13.30 – 15.00
Sport e differenze
Polisportiva Sanprecario – Francesca Masserdotti (VENETO)

17.30 – 19.00
LOESJE POSTER
ARCIRAGAZZI NAZIONALE – Paola Schettini

 

#STRUMENTI

13.30 – 15.00
A testa in giù!
Associazione Liscìa e Cooperativa Dedalus – Beatrice Barbella, Tania Castellaccio Cristina (LAZIO)

15.30 – 17.00
Storie di Genere
Ass. Promozione Sociale OmniaCultura – Federica Terranova (SICILIA)

17.30 – 19.00
La storia per educare alle differenze
Società Italiana delle Storiche – Elisabetta Serafini (LAZIO)

 

#ESPERIENZE 0-6

13.30 – 15.00
Studio Associato Bisi e Dominio – Sarah Bisi, Gianluca Dominio, Paola Garelli (PIEMONTE)

15.30 – 17.00
C’era una volta… ugualità
Ist Comp Statale “Margherita di Navarra” (SICILIA)

17.30 – 19.00
Con il corpo apprendo
Choronde Progetto Educativo – Giada Bevilacqua (LAZIO)

 

#ESPERIENZE 7-11

13.30 – 15.00
PATATRAC! Letture contro gli stereotipi
Le amiche di Mafalda – Giorgia Tacconi (TOSCANA)

15.30 – 17.00
Parliamone insieme
Alessandra Dore (LAZIO)

17.30 – 19.00
Mamma ho ingoiato lo stereotipo?
Associazione Shamofficine – Amalia Zampaglione (SICILIA)

 

#ESPERIENZE 12-14

13.30 – 15.00
MetodologicaMente Espressivi, StrategicaMente Creativi
Il Giardino delle Idee – Liliana Minutoli (SICILIA)

15.30 – 17.00
Risorse arcobaleno: parlare di genere e orientamento a scuola.
EDUCARE PISA (TOSCANA)

17.30 – 19.00
La tua bitch mi chiama honey – linguaggi, violenza e strumenti di contrasto
SCOSSE – Cristina Gasperin e Marta di Cola

 

#ESPERIENZE 15-18

13.30 – 15.00
Che tu sia quello che sei
Amnesty International – Carmen Cera (SICILIA)

15.30 – 17.00
Me&You&Everyone We KnoW
Associazione Comunità Nuova Onlus – Martina Tisato (LOMBARDIA)

17.30 – 19.00
La violenza maschile sulle donne nelle relazioni di coppia tra adolescenti.
Associazione Thamaia Onlus – Carmen Bosco (SICILIA)

 

#TUTELA DEI DIRITTI

13.30 – 15.00
Approfondimento teorico-pratico di autodifesa legale per l’educazione alle differenze
Aurora Donato, Ludovica Formoso, Ivonne Panfilo (LAZIO)

15.30 – 17.00
Rete Lenford – Avvocatura per i diritti LGBTI – Maria Grazia Sangalli (LOMBARDIA)

17.30 – 19.00
L’Ora di Religioni e Filosofie. Verso un curriculum inclusivo di Cultura Religiosa e Filosofica per la didattica alternativa all’IRC
UAAR – Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti APS – Carmelo Lucchesi (SICILIA)

 

CONVERSAZIONE 1

Le identità sessuali e il contrasto alle discriminazioni a scuola
SABATO 15.00-17.00

13.30 – 15.00
La scuola che fa la (in)differenza
Associazione Queers – Francesca Milone (SICILIA)

15.30 – 17.00
Sezione Anti-Discriminazione e Cultura delle Differenze Centro SInAPSi – Servizi per l’inclusione attiva e partecipata degli studenti Università degli Studi di Napoli Federico II
Claudio Cappotto

17.30 – 19.00
Diritto e rovescio. L’Identità sessuale in un percorso per l’educazione ai Diritti Umani
Arcigay Il Cassero – Alice Biagi (EMILIA ROMAGNA)

CONVERSAZIONE 2

L’identità maschile e la prevenzione della violenza di genere a scuola
SABATO 17.00-19.00

13.30 – 15.00
Predica, trasgresssione, politicamente corretto e libertà. Come parliamo ai giovani maschi?
Maschile Plurale – Stefano Ciccone (LAZIO)

15.30 – 17.00
Prevenire la violenza contro le donne attraverso un modello alternativo di maschilità
Associazione Noi Uomini a Palermo contro la violenza sulle donne – Francesco Seminara (SICILIA)

17.30 – 19.00
Sexting e revenge porn in adolescenza: quali interventi per comprendere il fenomeno in un’ottica di genere?
Università di Firenze – Antonio Raimondo Di Grigoli, Dalila Forni (TOSCANA)

 

CONVERSAZIONE 3

Educarsi per insegnare
SABATO 15.00-17.00

13.30 – 15.00
Università di Palermo – Vittoria Castagna (SICILIA)

15.30 – 17.00
Oltre gli stereotipi: un percorso con i ragazzi 12-14. Dall’apprendere all’insegnare.
Se Non Ora Quando? (Cesano Maderno) – Linda Serafini (LOMBARDIA)

17.30 – 19.00
Genere femminile e professioni: analisi, riflessione e proposta di buone pratiche
Università di Bologna Alma Mater Studiorum – Chiara Nardone (EMILIA ROMAGNA)

 

CONVERSAZIONE 4

Comunicare e costruire con le famiglie
SABATO 17-19

13.30 – 15.00
FAMIGLIE ARCOBALENO

15.30 – 17.00
Associazione INVENTUM

17.30 – 19.00
Fare la differenza
Leila Spignese (LAZIO)

 

Domenica

#INCLUDERE

10.00 – 11.30
La robotica educativa come strumento di potenziamento cognitivo
Centro Studi Internazionale MetaIntelligenze ONLUS – Domenico Guastella, Giusy Paci, Daniela Lo Cascio (SICILIA)

 

#STRUMENTI

10.00 – 11.30
Educare conTatto
La Sapienza – Delfina Stella (LAZIO)
 

#ESPERIENZE 0-6

10.00 – 11.30
Università degli Studi di Foggia – Anna Grazia Lopez, Rossella Caso, Alessandra Altamura (PUGLIA)

#ESPERIENZE 7-11

10.00 – 11.30
Stereotipi di genere nei libri di testo di religione cattolica.
Diana Lenzi (TOSCANA)

 

#ESPERIENZE 12-14

10.00 – 11.30
Il grande gioco delle differenze: attività di prevenzione e contrasto all’omo-transfobia
Stonewall GLBT – Andrea Malpasso (SICILIA)

 

#ESPERIENZE 15-18

10.00 – 11.30
Noi Ragazzi Harraga
CESIE – Roberta Lo Bianco (SICILIA)

*Il programma è provvisorio.

Stampa Stampa
educare alle differenze eventi

educare alle differenze 2

Coworking

Progetti dedicati all'adolescenza

Formazione infanzia

Leggere senza stereotipi

Huffingtonpost Monica Pasquino

Partecipa

Coworking