Giornata di Azione Globale per i Diritti dei Migranti
Video dell’Associazione S.CO.S.S.E.

In occasione della Giornata di azione globale per i diritti dei migranti, rifugiati e sfollati che ricorre il 18 dicembre, l’Associazione di Promozione Sociale S.CO.S.S.E. – Soluzioni Comunicative Studi Servizi Editoriali – ha realizzato il video “Se sopravvivi diventi italiano”.

“La legge Bossi-Fini, approvata 10 anni fa, e il Pacchetto Sicurezza, che ha inaugurato la stagione delle ordinanze anti-immigrati in molti Comuni italiani, ci lasciano una pesante eredità, aggravata oggi dalla crisi economica. Abbiamo voluto contribuire alle azioni di questa giornata offrendo uno spunto di riflessione critica sulle politiche migratorie italiane” – spiega la presidente Monica Pasquino.

Uno dei decreti attuativi del Pacchetto Sicurezza stabilisce l’Accordo di Integrazione, un sistema di crediti e debiti che obbliga gli immigrati sottoscrittori alla frequenza di un corso di educazione civica, gestito dalle Prefetture, pena la perdita di 15 dei 16 crediti previsti dall’Accordo. Il Decreto non prevede fondi di sostegno per la realizzazione del corso e le Prefetture si sono arrangiate come hanno potuto.

Nel Lazio, il corso viene svolto proiettando un DVD, confezionato in varie lingue dalla Regione Emilia Romagna, senza alcuna azione aggiuntiva a supporto della visione del contenuto.

“Il video che abbiamo prodotto vuole dare un assaggio della full-immertion nel DVD a chi non lo ha visionato, più che un corso lo definirei un vero e proprio test di sopravvivenza” – sottolinea Sara Marini, vice presidente dell’Associazione.

Il DVD che ha ispirato il nostro video contiene 5 ore di lezione frontale (che diventano persino 7 in altre lingue): due persone si rivolgono al pubblico spaziando tra i molti e differenti temi, in modo monotono e incolore, senza sosta.

Un giudizio analogo arriva dal coordinatore della rete Scuolemigranti di Roma (www.retescuolemigranti.wordpress.com), Augusto Venanzetti. “Il DVD propone una quantità di informazioni che vanno oltre i limiti umani di acquisizione concettuale: una sarabanda di notizie dalla sanità ai trasporti, dalla regolarizzazione al sistema fiscale, dalle norme costituzionali ai regolamenti di condominio, dalla previdenza alle regole del codice della strada”.

 

Se si voleva che gli immigrati acquisissero vicinanza con le regole in uso nella società italiana, con questo DVD si ottiene l’effetto opposto.

Stampa Stampa
educare alle differenze eventi

educare alle differenze 2

Coworking

Progetti dedicati all'adolescenza

Formazione infanzia

Leggere senza stereotipi

Huffingtonpost Monica Pasquino

Partecipa

Coworking