Le scosse più attive:

Monica PasquinoM. Pasquino (Roma 1978) è presidente dell’Associazione di Promozione Sociale SCOSSE Soluzioni COmunicative, Studi, Servizi Editoriali.

Lavoratrice autonoma e freelance nel settore della formazione, della conoscenza e della cultura. È consulente e project manager di progetti sociali con partner pubblici e privati. Sviluppa attività di promozione culturale, comunicazione, Non-formal Education,welfare aziendale e Diversity Management. Blogger dell’Huffington Post e saggista, collabora con diverse testate giornalistiche.
Cv completo e Bibliografia Online

Sara MariniSara Marini (Roma 1981) è Vicepresidente dell’Associazione di Promozione Sociale SCOSSE Soluzioni COmunicative, Studi, Servizi Editoriali.

Laureata in Filosofia del linguaggio, formatasi negli studi di genere e femministi e nell’associazionismo di base. Si è occupata di maternità, gruppi di auto-aiuto e servizi sociali, con l’attenzione volta alla rappresentazione e valorizzazione delle differenze. Per SCOSSE, di cui è vicepresidente, è tra le curatrici del settore Formazione Infanzia e del catalogo Leggere senza stereotipi. Svolge laboratori, corsi di formazione, seminari sulla costruzione dell’identità di genere e la valorizzazione delle differenze nella prima infanzia. Realizza consulenze bibliografiche, editoriali, per progettazione e allestimento spazi dedicati all’infanzia.

Giulia Franchi (Roma 1982) Laureata in Storia dell’arte contemporanea all’Università la Sapienza di Roma, ha conseguito il Master in “Servizi educativi per il patrimonio artistico nei musei storici e di arti visivi” presso l’Università Cattolica di Milano. Nel 2010 vince una borsa per il Dottorato di Ricerca Internazionale in Scienze dell’educazione dell’Università di Torvergata. Si occupa da anni di educazione museale, collaborando con scuole di ogni ordine e grado, musei e spazi espositivi a progetti di formazione e didattica, con una particolare attenzione verso l’arte contemporanea e il libro illustrato come strumento di mediazione. Dal 2008 al 2010 ha lavorato come responsabile ufficio stampa per la Reale Accademia di Spagna a Roma e collabora stabilmente con periodici e riviste come il Venerdì di Repubblica e Il Giornale dell’arte.

Marta Di ColaMarta Di Cola (Roma 1978) si laurea in Lettere con una tesi sulla semplificazione del linguaggio amministrativo, pubblicata da ANCI LAZIO nella collana COME E PERCHÉ (2008). Ha curato il progetto SEMPLIFICANDO, corso di formazione per funzionari e dipendenti comunali, incentrato sull’analisi della leggibilità di testi amministrativi e su laboratori di “scrittura controllata”, con il patrocinio del Consiglio Regionale del Lazio (2010).
Nel 2013 consegue il titolo di dottore di ricerca in Filologia, Linguistica e Letteratura, presso l’Università “Sapienza” di Roma, con una tesi sull’efficacia comunicativa dei siti Web. Tiene regolarmente lezioni e seminari sul tema della leggibilità dei testi e della Comunicazione Mediata dal Computer (Master di I livello in Editoria, Giornalismo e management culturale, Università “Sapienza” di Roma- Corso di grafica pubblicitaria, Università della Tuscia). All’interesse per la comunicazione efficace accompagna quello per l’educazione linguistica, da cui l’impegno come docente in contesti universitari e non (Progetto DOPOSCUOLA FILLEA CGIL; Progetto “Italiani&oltre”- corso di italiano rivolto a lavoratori stranieri; Insegnamento presso Istituti di Istruzione Secondaria).
Fa parte del gruppo di ricerca “La negoziazione del senso in un corpus CMC”, diretto dalla Dott.ssa Isabella Chiari (Università “Sapienza” di Roma), finalizzato alla costruzione di un corpus italiano di comunicazione mediata dal computer (http://glottoweb.org/web2corpus/).

Luna SanchiniLuna Sanchini (Torino 1983) si laurea in Scienze della Comunicazione con tesi in Comunicazione politica, all’Università degli Studi di Siena. Appassionata di arti grafiche, orienta in questo campo la sua formazione, specializzandosi allo IED.
Partecipa alla progettazione e realizzazione delle campagne prodotte dal Prc, entrando a far parte dello staff del Dipartimento Nazionale di Comunicazione nel 2006. Dal 2009 al 2012 ha collaborato con Proforma srl di Bari. In ambito digital ha partecipato ad un corso Executive in Web Marketing e Social Media Management che le ha dato modo di lavorare per AlturaLabs su set up e gestione delle campagne paid SEM e Social Media Marketing, content editing, SEO copywriting e progettazione grafica per campagne advertising. Tra le altre collaborazioni: Meta Edizioni, la casa editrice della Fiom, Rete Iside Onlus, Antropomorpha, Altramente. Segue i progetti di Scosse curandone la parte creativa.

Paola De Nigris UrbaniPaola De Nigris Urbani (Teramo 1984) si laurea in Discipline EtnoAntropologiche all’università di Roma la Sapienza, con una tesi su “metalmeccaniche e crisi economica”, al cui interno c’è una monografia su una fabbrica bergamasca dove la maggior parte del personale è femminile. Interessata alle dinamiche sociali e politiche ha speso molti degli anni universitarie nei movimenti sociali, in particolare studenteschi e di donne. Ha da poco finito un master in progettazione europea e si sta specializzando in questo settore, con particolare riguardo al versante sociale. Da brava antropologa ama viaggiare e vivere in posti nuovi, ma dopo il suo ultimo anno fuori ha scelto di tornare a Roma, dove collabora con varie associazioni.

 

Giovanna LanciaGiovanna Lancia (Roma 1986) laureata in Storia dell’arte contemporanea all’Università La Sapienza di Roma, ha conseguito un Master di II livello in “Mediazione culturale nei musei: aspetti didattici, sperimentali e valutativi” presso l’Università Roma Tre.
Si occupa di didattica dell’arte e lavora come educatrice museale. Specializzata in pubblici speciali, svolge attività e laboratori per non vedenti e ipovedenti.
Per la Biblioteca Flaminia di Roma svolge attività di supporto nell’ambito del progetto “Leggere l’arte in biblioteca” che prevede la riorganizzazione dello spazio ragazzi con un’attenzione particolare alla sezione arte.
Progetta interventi educativi per famiglie, scuole di ogni ordine e grado e per diverse associazioni culturali.

 

 

Mara FamularoMara Famularo (Bari 1982) è laureata in Storia della lingua italiana e Storia dell’arte contemporanea all’Università La Sapienza di Roma. Ha lavorato come redattrice e ufficio stampa occupandosi soprattutto di editoria per ragazzi. Collabora come operatrice didattica con diverse case editrici e associazioni che si occupano di promozione alla lettura. Attualmente lavora nella redazione di un quiz televisivo e nel tempo libero guarda i cartoni animati, ritaglia fiori di carta e legge fumetti.

 

Sara MartelliSara Martelli (Roma 1982) Socia fondatrice dell’Associazione di Promozione Sociale SCOSSE Soluzioni COmunicative, Studi, Servizi Editoriali, si è laureata in Lettere presso l’Università di Roma La Sapienza. Da 5 anni lavora come insegnante di italiano per stranieri, sia in Italia, presso diverse università americane con sede a Roma e con l’Università di Roma Tor Vergata, sia all’estero (in Spagna presso l’Istituto Italiano di cultura di Madrid). Nell’ambito dell’insegnamento dell’italiano ha conseguito il Master di II livello in “Progettazione avanzata dell’insegnamento della lingua e culture italiane a stranieri”. Oltre alla didattica dell’italiano per stranieri ha lavorato nell’organizzazione e nello svolgimento di eventi culturali, in particolare legati alla promozione della lingua e cultura italiane nel mondo (ha partecipato alla preparazione e lo sviluppo della “Settimana della lingua italiana nel mondo” del 2007 a Madrid), e dell’assegnazione delle borse di studio del Governo italiano ai cittadini spagnoli. Ha inoltre lavorato come traduttrice dallo spagnolo e dal francese, sia di documenti ufficiali durante il suo incarico presso l’Istituto Italiano di Cultura di Madrid, sia di opere letterarie. Si interessa di studi di genere, ha lavorato specificatamente sulle problematiche femminili legate al lavoro nella creazione del numero “Modelli femminili” della rivista “DWF” (2010 num. 3-4).

Maria Vittoria RambaldiMaria Vittoria Rambaldi (Roma 1989) A febbraio 2015, dopo aver conseguito la certificazione di “Project Management – base” presso l’ Istituto Italiano di Project Management (ISIPM) e la certificazione di “PRINCE2® Foundation” tramite Axelos, Maria Vittoria Rambaldi è diventata tirocinante per il programma “Garanzia Giovani” presso l’ Associazione SCOSSE. Laureata in Scienze della Formazione presso l’ Università degli Studi Roma Tre con 110 e lode con una tesi su: “Aggressività: analisi interpretative e problematiche psicologiche, durante il percorso universitario è stata volontaria presso una casa famiglia per minori, inoltre, data la passione per la Pallacanestro, ha lavorato come Istruttrice Minibasket FIP con i bambini e come Educatrice presso un Asilo Nido dal 2012 al 2014. Terminato il suo tirocinio, da Luglio 2015 segue attivamente i progetti di SCOSSE e da Settembre dello stesso anno è Coordinatrice Educativa presso un Asilo Nido di Roma.

Foto del 16-09-16 alle 11.47Elena Fierli Laureata in Storia dell’arte contemporanea all’Università degli Studi di Firenze e specializzata in Storia dell’arte e museografia all’Università Federico II di Napoli, ha conseguito il Master in “Gestione e comunicazione dei beni culturali” presso l’Università Normale di Pisa.

Dal 1995 si occupa di educazione museale, promozione della lettura e valorizzazione delle differenze collaborando con scuole di ogni ordine e grado, musei e progetti di formazione e didattica in luoghi “non deputati” come carceri e comunità di attenzione a pazienti psichiatrici.
In particolare dal 2007 si occupa dell’organizzazione delle attività dei Servizi educativi del Palazzo delle Esposizioni, per promuovere l’accesso all’arte per tutti e tutte e la creazione di nuovi condivi di lettura per tutti i pubblici.
Collabora con la sezione Formazione infanzia dell’associazione di promozione sociale SCOSSE che vede tra i suoi progetti l’osservatorio on line sugli albi illustrati senza stereotipi rivolti alla fascia di età 0-6 anni, “Leggere senza stereotipi”.

Andrea MaccarroneAndrea Maccarrone Laureato in scienze politiche indirizzo internazionale, attivista dei diritti umani e lgbti dal 1998 è stato nel direttivo del Circolo di Cultura Omosessuale Mario Mieli dal 2005 al 2015 e presidente dalla stessa nel periodo 2012-2015. Portavoce del Roma Pride 2013-14-15 e più volte nei board di EPOA e InterPride a partire dal 2007. Esperto di comunicazione, organizzazione di eventi e conduzione di gruppi di accoglienza e supporto, vanta vasta esperienza nell’ambito della formazione e del contrasto alle discriminazione, del bullismo omofobico e alle infezioni sessualmente trasmissibili all’interno delle scuole di secondo grado, con la partecipazione a doversi progetti a partire dal 2001. Per 18 mesi ha condotto e curato il programma radio TimesQueer su Radio Popolare Roma. Attualmente Project Manager e blogger su Huffingtonpost Italia.

CristinaCristina Gasperin Educatrice professionale, laureata in Scienze dell’educazione all’Università degli Studi di Trieste e facilitatrice esperta in percorsi creativi di partecipazione, utilizza il Gioco e in particolare il metodo della Ludopedagogia nel suo lavoro con giovani e adulti. Crede che il Gioco, come strumento di conoscenza della realtà, accenda la curiosità e la trasforma in nuove domande che portano a scrutare, esplorare, “guadare più in là di ciò che i nostri occhi vedono”. Il Gioco, attraverso la dimensione dell’affettività, la creatività, facilita l’esplorazione delle possibilità di cambiamento (e le possibili soluzioni) e permette di integrare una conoscenza della realtà che è sempre incompleta, parziale, culturalmente influenzata. Ma soprattutto comprende la dimensione del piacere. Anche per questo, ama viaggiare, meravigliarsi e ridere.

 

FReale - fotoFrancesca Reale si laurea in Psicologia Clinica e di Comunità presso l’Università Sapienza di Roma nel 2005 e prosegue specializzandosi in Psicoterapia Psicoanalitica, Analisi della domanda e Intervento clinico presso SPS – Studio di Psicosociologia di Roma (Direttore Prof R. Carli). Si occupa di consulenza clinica, progettazione sociale ed organizzativa, ricerca-intervento di tipo qualitativo in vari ambiti di convivenza. Le principali esperienze sviluppate e i settori di di maggiore interesse riguardano i problemi della scuola, l’adolescenza e le culture giovanili; la disabilità; l’immigrazione; le domande delle famiglie; i servizi della salute.

 

Sensi_Unici_Serata011Michela Tonelli (Rovereto 1983) laureata in Conservazione dei Beni Culturali all’Università di Trento e in Storia dell’arte contemporanea all’Università Roma Tre con una tesi sul libro d’arte per ragazzi, si occupa da oltre 10 anni di didattica dell’arte e lavora come educatrice museale progettando percorsi per scuole e famiglie e corsi di formazione per insegnanti, operatori e operatrici. Specializzata in pubblici speciali, realizza mostre e progetti didattici dedicati all’accessibilità per ogni tipo di pubblico (pazienti neuropsichiatrici, non vedenti e ipovedenti, disabilità uditiva etc.). È autrice, con Antonella Veracchi, di diversi libri tattili, premiati e pubblicati anche all’estero. Per SCOSSE fa parte del gruppo “Formazione e infanzia”, progettando e conducendo interventi formativi per insegnanti, educatori ed educatrici e laboratori dedicati a Leggere senza stereotipi.

educare alle differenze eventi

educare alle differenze 2

Progetti dedicati all'adolescenza

Formazione infanzia

Leggere senza stereotipi

Huffingtonpost Monica Pasquino

Partecipa

Coworking