fcbk_coper_ScuolaDif3Corso di formazione per insegnanti ed educatori/trici di nidi e scuola dell’infanzia di Roma Capitale

Inizia il 18 gennaio 2016 la terza annualità del progetto La scuola fa differenza, elaborato dall’Associazione SCOSSE per Roma Capitale,  con 7 moduli di formazione di 15 ore ciascuno e un progetto pilota di formazione complementare che attraverserà 16 strutture pubbliche romane (asili nido e scuole dell’infanzia), dal centro alle periferie.

Nell’anno scolastico 2013/2014, per la prima volta, l’Amministrazione capitolina ha proposto al proprio personale educativo 0-6 un percorso formativo triennale sulla formazione delle identità di genere, in accordo al proprio Piano di aggiornamento triennale 2013/2016. Quest’anno si svolge l’ultimo anno della formazione nelle scuole partecipanti al percorso ideato e progettato dall’Associazione Scosse.

Nella sua ultima annualità, il corso prevede approfondimenti sugli studi di genere e la pratica educativa per la fascia 0-6; la valorizzazione delle differenze e il rispetto di ogni nucleo familiare; la campagna di dis-informazione in atto e la cosiddetta ideologia gender; le  fiabe e la letteratura per l’infanzia; il ruolo educativo e la responsabilità degli/le insegnanti nel sottoporre a critica i modelli  stereotipati e metterli in dialogo con i desideri, talenti e sentimenti di ciascuno/a, per promuovere spazi di libertà e prevenire esclusioni, diseguaglianze e violenza.

La scuola fa differenza nasce dalla valutazione che per incidere sul terreno dell’educazione alle differenze e al rispetto dei generi si debba intervenire fin dalla primissima infanzia, quando bambini e bambine vengono, o meno, messi in condizione di fare le medesime esperienze, sperimentare e acquisire le stesse abilità, imparare a esprimere, condividere e gestire le emozioni, formarsi attraverso le prime relazioni significative con gli adulti e tra coetanee/i, compiere scelte alla pari. Per fare questo, si impegna a fornire a educatrici e insegnanti strumenti utili per identificare, riconoscere dentro e fuori se stessi/e,  preconcetti e luoghi comuni che possono (spesso) tradursi in disparità di trattamento/ opportunità o discriminazione.

Leggi anche

La scuola fa differenza, II annualità
Metodi e obiettivi della Scuola fa differenza II
Convegno della scuola fa differenza2
La scuola fa differenza 1
Ebook del progetto “La scuola fa differenza 1”
La scuola fa differenza: iniziano le lezioni
Su “La scuola fa differenza”: intervista al TG3
Il vicariato contro “la scuola fa differenza”
Militia Christi all’attacco de “La scuola fa differenza”
Chi sostiene “la scuola fa differenza”
Scuola differente e Scosse: interrogazione parlamentare

Stampa Stampa
educare alle differenze eventi

educare alle differenze 2

Coworking

Progetti dedicati all'adolescenza

Formazione infanzia

Leggere senza stereotipi

Huffingtonpost Monica Pasquino

Partecipa

Coworking