fcbk_quad_valdesiDa oggi due scuole della periferia est di Roma, l’asilo nido “Elefantino Elmer” e la scuola dell’infanzia “Piccinini”, ospitano nelle loro biblioteche uno Scaffale senza stereotipi con oltre 150 titoli selezionati dalla bibliografia Leggere senza stereotipi di Scosse.

È il frutto di un progetto, sostenuto con i fondi Otto per Mille della Chiesa Valdese, che ha visto anche un percorso di formazione sull’educazione alle differenze per insegnanti ed educatrici. Un modo per affrontare, sfogliando insieme le pagine della migliore produzione editoriale italiana e straniera, temi come i ruoli in famiglia e nelle professioni, il corpo, le emozioni, la pluralità delle famiglie.

Continua così il nostro lavoro per promuovere il libro, e in particolare l’albo illustrato, come strumento prezioso per la costruzione di un immaginario libero, aperto e curioso per bambine e bambini, fin da piccolissimi. E le biblioteche scolastiche, troppo spesso trascurate e povere, per mancanza di stimoli e più ancora di mezzi, ci sono parse il luogo più giusto da cui ripartire.

La risposta di insegnanti ed educatrici è stata partecipata e carica di entusiasmo.

Speriamo possa essere solo l’inizio di un percorso da replicare in tante scuole per diffondere una cultura fondata sulla valorizzazione delle differenze attraverso immagini belle e racconti coinvolgenti.

Stampa Stampa
educare alle differenze eventi

educare alle differenze 2

Coworking

Progetti dedicati all'adolescenza

Formazione infanzia

Leggere senza stereotipi

Huffingtonpost Monica Pasquino

Partecipa

Coworking