donnecoloratedi Marta Leggio –

C’è chi fa della differenza il proprio motivo di vanto, promettendo di distruggerle per qualche voto in più. Ci sono genitori che non sanno gestire le differenze dei propri figli, c’è gente che non vede nella differenza una fonte di ricchezza ma un pericolo. Per fortuna ci sono pure associazioni come SCOSSE che educano alla differenza. Il progetto Educare alle differenze si terrà il 20 e 21 settembre presso i locali della scuola multietnica in via Bixio 83, nel quartiere Esquilino.

L’entrata è libera. Vi sarà un’assemblea plenaria per superare la situazione frammentaria in cui viviamo, soprattutto nell’ambito delle pari opportunità. Oltre a incontri e banchetti, si terranno dei laboratori per i ragazzi e sette tavoli di lavori tematici: http://www.scosse.org/programma/

SCOSSE è un’Associazione di Promozione Sociale che ha sede a Roma. Antirazzista, laica, antifascista, si propone di contribuire alla costruzione di uno spazio sociale aperto, partecipato e solidale, contro ogni esclusione sociale.

Educare alle differenze è un appuntamento per stabilire sinergie e connessioni tra chi realizza progetti destinati alla valorizzazione delle differenze, alla pluralità dei modelli familiari, al contrasto con gli stereotipi. Un incontro per chi lotta contro il bullismo, l’omofobia, la violenza domestica, tra chi concepisce la scuola come un’opportunità per diffondere valori come il rispetto e il senso civico.

 

pubblicato il 14/09/2014 su http://goo.gl/nK2FCe

 

Stampa Stampa
educare alle differenze eventi

educare alle differenze 2

Coworking

Progetti dedicati all'adolescenza

Formazione infanzia

Leggere senza stereotipi

Huffingtonpost Monica Pasquino

Partecipa

Coworking