nuovo_spartaco_no_profit

Lunedì 26 novembre 2012 ore 18.00
Garage Zero, Via Treviri
metro A Numidio Quadrato
NO PROFIT A ROMA – Progetti desideri spazi

Nella crisi del sistema economico e di welfare, concomitante all’emersione di nuovi e urgenti bisogni sociali, il no profit ricopre un ruolo sempre più importante: nelle sue diverse componenti, infatti, ha la capacità di generare coesione sociale, sostenere la molteplicità delle attività e dei soggetti presenti sul territorio, supplire alla mancanza di servizi culturali, costruire progetti di innovazione sociale e formazione.

Ma ha anche l’obiettivo dell’autodeterminazione e dell’autoreddito. Per contro, la riduzione di fondi pubblici destinati al terzo settore è costante ed erode la possibilità di sopravvivenza di molte associazioni no profit, centri e fondazioni.

Per invertire strada occorre ripensare il welfare, promuovere una radicale trasformazione delle istituzioni esistenti, cominciando da quelle locali, incentivare il microcredito, supportare la creazione di relazioni e luoghi che sperimentino forme condivise di organizzazione del lavoro e contrastino i fenomeni della precarizzazione delle vite attraverso la riappropriazione degli spazi pubblici, altrimenti destinati alla dismissione.

 

Partecipano alla discussione:

Cesario Pacioni – Ass.Naz. Banche Popolari
Paola Berbeglia – Ass. CREA
Alessandra Pulvirenti – Psicoterapeuta
Alessandro Luparelli – Csoa Spartaco
Dario Mavilia – Soccorso scolastico AltraMente
Fausto Bertinotti, Fondazione Alternative per il Socialismo
Sandro Medici – Presidente X municipio
Coordina Monica Pasquino – Associazione S.CO.S.S.E.

Stampa Stampa
educare alle differenze eventi

educare alle differenze 2

Coworking

Progetti dedicati all'adolescenza

Formazione infanzia

Leggere senza stereotipi

Huffingtonpost Monica Pasquino

Partecipa

Coworking