leggere senzaÈ arrivato sugli scaffali delle librerie Leggere senza stereotipi. Percorsi educativi 0-6 anni per figurarsi il futuro di Elena FierliGiulia FranchiGiovanna LanciaSara Marini, per Settenove edizioni.
La fatica di SCOSSE che intende condividere il lungo lavoro intorno all’albo illustrato, che in questi anni ha prodotto il catalogo Leggere senza stereotipi e ha ispirato i laboratori e gli incontri formativi per insegnanti e genitori.

Tra le pagine la percezione di sé e delle/gli altr@, del proprio corpo e del proprio genere, i ruoli professionali e in famiglia, la pluralità dei tipi di famiglie, osservati attraverso la lente dell’albo illustrato.

Rivolto a insegnanti, genitori, educatori ed educatrici, a tutte e tutti coloro che operano con la fascia 0-6 anni, il volume analizza gli albi illustrati pubblicati in Italia e all’estero dal punto di vista della presenza o assenza degli stereotipi di genere relativi alla prima infanzia e propone spunti operativi diretti al loro superamento.

Il libro si articola in vari percorsi, ciascuno legato a un tema chiave per la costruzione dell’identità di genere di bambine e bambini, e declinabili in base ai diversi ordini scolastici. Una breve trattazione teorica precede le schede dedicate agli albi (italiani ed esteri), le proposte di attività, gli approfondimenti e i suggerimenti bibliografici, per offrire un agile quaderno di lavoro anche a chi si avvicina per la prima volta a questi argomenti.

E se le librerie ne fossero sprovviste è possibile acquistarlo on line sul sito della casa editrice Settenove.

Stampa Stampa
educare alle differenze 3

educare alle differenze 2

educare alle differenze

Progetti dedicati all'adolescenza

Formazione infanzia

Leggere senza stereotipi

Huffingtonpost Monica Pasquino

Partecipa

Coworking