- Scosse - http://www.scosse.org -

Leggere senza stereotipi da Ottimomassimo

Leggere senza StereotipiUn’intera giornata liberi da stereotipi, ospiti della libreria Ottimomassimo

Domenica 21 gennaio presentiamo nella libreria Ottimomassimo di Roma il nuovo catalogo on-line Leggere senza stereotipi.

Dopo un periodo di “lavori in corso”, la nuova bibliografia in progress di albi illustrati senza stereotipi esce aggiornata con le ultime uscite italiane, ampliando sensibilmente la fascia di età a cui si rivolge, che passa da 0-6 a 0-11, e con un nuovo motore di ricerca molto più ricco e semplice da utilizzare. Nuove tag, nuove categorie e nuove sinossi sono il risultato di questo ultimo anno di lavoro sui libri senza stereotipi.

Leggere senza stereotipi è un progetto di SCOSSE nato nel 2012 con lo scopo di creare un osservatorio sull’editoria di qualità rivolta a bambine e bambini e costruire una selezione bibliografica in continuo aggiornamento, una sorta di catalogo ragionato che proponga un immaginario libero da stereotipi di genere e non solo.

Dal catalogo on-line, aperto a tutt*, è nato nel 2015 il libro Leggere senza stereotipi. Percorsi educativi 0/6 anni per figurarsi il futuro (Settenove [1]), uscito in seconda edizione aggiornata nel settembre 2017 e che presenta oltre alla bibliografia, testi teorici di approfondimento e tracce di laboratorio replicabili in classe a seconda delle età delle bambine e dei bambini.

Durante la giornata di domenica 21 gennaio (tutte le informazioni su prenotazioni e modalità di partecipazione si trovano su www.ottimomassimo.eu [2]), interamente dedicata ai libri senza stereotipi, si susseguono eventi di vario tipo dedicati a più fasce di pubblico.

Alle 11.00 un laboratorio sui travestimenti e sulla costruzione di nuove identità a partire dagli albi del catalogo, per bambine e bambini da 6 a 11 anni.

Durante il laboratorio la regista Adele Tulli riprenderà le bambine e i bambini autorizzati per la realizzazione di un documentario sugli stereotipi di genere nell’infanzia.

Dalle 16.00 alle 18.00 un incontro di formazione sui libri senza stereotipi rivolto a insegnanti, educatori e educatrici e famiglie. A partire dal nuovo catalogo on-line parliamo di libri senza stereotipi con un approfondimento sui nuovi titoli inseriti e su come utilizzarli nei diversi percorsi educativi.

E, finalmente, alle 18.00 un brindisi aperto a tutte e tutti per festeggiare questo ultimo anno di lavoro e per augurarci un 2018 senza stereotipi.