educare alle differenze FONAGSComunicato stampa 14/06/2017

La neo-formata Aps Educare Alle Differenze – rete di associazioni provenienti da tutto il territorio nazionale presentata alla Camera dei Deputati lo scorso maggio – è già in piena attività. Se a fine settembre si svolgerà la quarta edizione del meeting nazionale Educare alle differenze – quest’anno focalizzato sul rapporto scuola famiglia – ieri la presidente Monica Pasquino ha scritto ha scritto alla Ministra Valeria Fedeli per avere udienza al FONAGS – Forum Nazionale delle Associazioni dei Genitori della Scuola.

In un clima di progressiva intolleranza e di erosione del patto di fiducia tra scuola e famiglia, spesso proprio su questioni che riguardano le differenze e le identità, Educare alle Differenze si candida come interlocutore del Ministero per dialogare sul principio di pluralità della scuola pubblica e la valorizzazione delle differenze, così come sulla partecipazione delle famiglie alla vita scolastica.

Si chiede alla Ministra, che a Roma, il 19 settembre del 2015 ha seguito personalmente la seconda edizione del meeting nazionale Educare alle differenze, di considerare la crescita dell’evento e dunque l’evidente necessità di molti/e di discutere di questi temi anche nelle sedi politiche adeguate. Il rapporto scuola famiglie non può più limitarsi al buon senso delle persone, deve essere concepito, progettato e nutrito su tutto il territorio nazionale affinché i focolai di intolleranza e omofobia si possano spegnere attraverso la formazione e la conciliazione degli attori educanti.
“Seguiamo con attenzione i lavori del FONAGS e crediamo sia un organismo prezioso e che possa contribuire a migliorare la scuola pubblica e che il suo ruolo possa essere strategico nell’ottica di rifondare quel rapporto scuola famiglie oggi così sofferente” – conclude Pasquino – “Vorremmo mettere a disposizione la nostra esperienza e competenze e pertanto chiediamo un’audizione presso il FONAGS della nostra rete di associazioni prima dello svolgimento della prossima edizione di Educare alle differenze del 23 e 24 settembre 2017”.
Nella speranza che si costruiscano alleanze e si pensi alla formazione come uno dei più grandi investimenti e non come uno spreco di risorse.
La rete di associazioni Educare alle differenze.

Stampa Stampa
educare alle differenze eventi

educare alle differenze 2

Progetti dedicati all'adolescenza

Formazione infanzia

Leggere senza stereotipi

Huffingtonpost Monica Pasquino

Partecipa

Coworking