S.CO.S.S.E. è un’associazione di promozione sociale che nasce nel 2011 a Roma, dove ha sede, grazie a un’idea di giovani donne attive nel campo della ricerca, della formazione e della comunicazione, realizza molteplici attività rivolte in particolare all’inclusione sociale e al al contrasto degli stereotipi di genere. Si occupa di tutela dei diritti delle lavoratrici, pari opportunità, infanzia, sostegno alle nuove forme di welfare aziendale e di conciliazione per favorire la genitorialità di chi ha lavori atipici e intermittenti. Ha realizzato “La scuola fa differenza” per Roma Capitale, un ciclo di otto corsi di formazione obbligatori, diretti a oltre 200 insegnanti di 17 asili nido e scuole dell’infanzia pubblici, centrati sui temi dell’educazione alle differenze, al contrasto degli stereotipi di genere e alla prevenzione di bullismo, omofobia e violenza di genere, Roma Capitale CIG Z100CBCA27 – Determina num. 2701 del 16.12.2013. Inoltre, è prima promotrice e organizzatrice di “Educare alle differenze”, la rete nazionale, con oltre 200 associazioni e scuole, per la promozione delle differenze dentro e fuori le scuole e dell’iniziativa nazionale del 20 e 21 settembre 2014 – Educare le differenze – presso la Scuola Di Donato di Roma.

IL CV di S.CO.S.S.E.

Dicembre 2015 – Dicembre 2017: Build future, stop bullying. Combat bullying against children at school CALL FOR PROPOSALS JUST/2014/RDAP/AG/BULL Action grants to support transnational projects on children as victims of bullying at school, in residential care settings and in detention RIGHTS, EQUALITY AND CITIZENSHIP PROGRAMME (2014-2020). Soggetto promotore Municipio Roma 1 Centro, partner: Associazione SCOSSE, Associazione PER FORMARE, KE.D.D.Y. of Evia (Grecia), Centre of Social Services of Prague (Repubblica Ceca), UAB, Università Autonoma di Barcellona (Spagna), Regional Cluster “North – East” Varna (Bulgaria), Municipio di Casteldefels di Barcellona (Spagna).
Ottobre 2015 – Novembre 2016: Lo scaffale di Leggere senza stereotipi, attività per la costruzione di cataloghi e biblioteche scolastiche che superino disparità e qualunque forma di ghettizzazione e discriminazione, assegnato da “TAVOLA VALDESE UFFICIO OTTO PER MILLE” Prot. 18580/gc/2015
Ottobre 2015: Rome Rainbow Week, partecipazione alla settimana dedicata ai diritti del Comune di Roma con iniziative presso le Ex dogane Via dello Scalo S.Lorenzo, 10 (Assemblea pubblica “Gli studi di Genere: cosa sono e cosa non sono”), la Biblioteca Vaccheria Nardi Via Grotte di Gregna 37 (Incontro “A spasso fra i generi nelle biblioteche romane”), Biblioteca Galline Bianche Via delle Galline Bianche, 105 (Incontro “A spasso fra i generi nelle biblioteche romane” Per un inquadramento corretto degli studi di genere e del loro portato scientifico e teorico / Secondo appuntamento) e Biblioteca Gianni Rodari, via Francesco Tovaglieri, 237A
(Incontro “Leggere Senza Stereotipi. Percorsi educativi 0-6 anni per figurarsi il futuro Incontro di presentazione del testo).
Settembre 2014 – Settembre 2016: consulenza progettuale e tecnica e progettazione europea per “UOSPE – Ufficio Operativo Speciale per la Partecipazione Europea” del Primo Municipio, Avviso pubblico per il reperimento di soggetti privati esperti in progettazione comunitaria, soggetto promotore l’associazione Per Formare in collaborazione con S.CO.S.S.E..
Gennaio 2015 – settembre 2015: “La scuola fa differenza”, corso di formazione per oltre 200 insegnanti di 17 asili nido e scuole dell’infanzia sui temi dell’educazione alle differenze e sul contrasto agli stereotipi di genere e alla prevenzione di violenze e bullismo, Roma Capitale – CIG è:ZC411286E7 – Determina num. n. 2985 del 18.12.2014
Gennaio 2015 – maggio 2015: “A inventar le storie sono bambini e bambine” laboratori per bambine/i, adolescenti e famiglie dedicati alla decostruzione degli stereotipi di genere a partire dal libro e dall’albo illustrati, da svolgersi nelle biblioteche pubbliche, Roma Capitale Avviso Pubblico “Oltre il libro: leggere il domani in tutte le forme”, Determina n. 251 del 12 dicembre 2014
Dicembre 2014- Giugno 2015: Laboratori di scrittura sulla consapevolezza di genere e la prevenzione al bullismo per gli studenti della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo Statale “G.Mameli” di Palestrina (RM), Avviso pubblico finalizzato alla promozione del libro e della lettura nel territorio della Regione Lazio “IO SCRIVO!”, capitolo G11900 E.F. 2014-2015 – Determinazione numero G17022 del 26/11/2014.
Ottobre 2014 – Marzo 2015: Consulenza scientifica e cura editoriale per “L’università e il work-life balance. Aspetti normativi, culturali e diversity management”, corso di formazione del CUG – Centro Unico di Garanzia – dell’Università degli studi di Roma Tor Vergata.
10 – 19 Febbraio 2015: Formazione nel progetto “Facciamo la differenza”, seminari sugli stereotipi di genere rivolti ai docenti e ai genitori delle scuole di Orvieto, promossi dall’Associazione Albero di Antonia e CESVOL.
Maggio 2013 – Dicembre 2015: attività di ricerca e studio sulla povertà assoluta e relativa, sulla precarietà e sul reddito minimo, in collaborazione con Cilap EAPN (European Anti Poverty Network), CIME (Consiglio Italiano Movimento Europeo) e con altre associazioni nazionali e internazionali, come partner del progetto European Minimum Income Network che ha vinto la European Commission Invitation to TENDER N° VT/2011/100 Pilot project – Social solidarity for social integration.
Novembre 2012 – in corso: ideazione e conduzione di letture, laboratori, attività volte allo sviluppo di un immaginario libero da stereotipi di genere, rivolte a bambini e bambine e famiglie, presso associazioni, enti, spazi pubblici, nelle piazze, nelle scuole. Un’offerta articolata e differentemente modulata, rivolta all’infanzia, a professioniste/i e ai genitori, sul tema della costruzione dell’identità di genere nella fascia di età 0-6 anni; sulla molteplicità dei tipi di famiglie esistenti; sulla decostruzione e il superamento degli stereotipi e dei pregiudizi razzisti e xebnofobi, per la promozione della salute riproduttiva, per la prevenzione alla violenza di genere, al bullismo e all’omofobia.
Dicembre 2011 – in corso: studio sui nuovi modelli di organizzazione del lavoro e del co-working cooperativo e mutualistico da realizzare in spazi pubblici e privati in disuso o dismissione, all’interno della rete capitolina di “Patrimonio comune”.
Gennaio 2014 – settembre 2014: “La scuola fa differenza”, corso di formazione per oltre 200 insegnanti di 17 asili nido e scuole dell’infanzia sui temi dell’educazione alle differenze e sul contrasto agli stereotipi di genere e alla prevenzione di violenze e bullismo, Roma Capitale CIG Z100CBCA27 – Determina num. 2701 del 16.12.2013
29/11/2015: Workshop formativo sull’ideologia gender. Come contrastare la diffamazione seminario nell’ambito dell’Oper Day del Circolo di Cultura Omosessuale di Roma Mario Mieli.
24/11/2015:Prevenire la violenza di genere Incontro formativo presso la Sala consiliare del Comune di Colleferro
19-20/9/2015 Educare alle differenze Seconda Edizione, promotrice di due giornate di formazione sul tema della promozione delle differenze, dentro e fuori la scuola, a cui hanno partecipato oltre 800 persone e 250 associazioni nazionali, svolto in collaborazione con Il progetto Alice (Bologna) e Stonewall (Siracusa), con il patrocino dell’Assessorato alla Scuola di Roma Capitale.
14/02/2015 Educare alle differenze Convegno alla Sala Rodari di Monterotondo, organizzato dal Comune di Monterotondo.
11/02/2015 Solidarietà, un’utopia necessaria. Convegno alla Casa dell’Altraeconomia di Roma con Stefano Rodotà, organizzato da Equality.
30/01/2015 Femminismo e scuola pubblica, sfide del presente e nuovi sguardi Convegno alla Casa Internazionale delle donne di Roma, organizzato da S.CO.S.S.E. e DWF
24/01/2015 Educazione sentimentale e scuola pubblica Human Factor, Convegno promosso da Sinistra Ecologia Libertà, Milano
20-21/9/2014 Educare alle differenze, promotrice di due giornate sul tema della promozione delle differenze, dentro e fuori la scuola, a cui hanno partecipato oltre 600 persone e 200 associazioni nazionali, svolto in collaborazione con Il progetto Alice (Bologna) e Stonewall (Siracusa), con il patrocino dell’Assessorato alla Scuola di Roma Capitale.
13–14/9/2014: in occasione dell’incontro internazionale San Cerbone 2014, organizzato da AIMAR-Associazione Italiana Malformazioni Anorettali nel proprio ventennale, progettazione e conduzione di attività e allestimento spazi dedicati, rivolto a bambini/e e ragazzi/e 0-14 anni.
4/9/2014: all’interno del convegno formativo nazionale, per insegnanti di scuole di ogni ordine e grado svoltosi a Pesaro “Adotta l’autore. Dalla parte delle bambine”: Intervento formativo “La scuola fa differenza. Responsabilità educativa, consapevolezza e margini di libertà nella trasmissione degli stereotipi di genere”; Workshop formativo “I sentieri di cappuccetto rosso. Come agiscono e vengono rappresentati, mutano e si scambiano, generi e relativi ruoli nella fiaba di Cappuccetto Rosso. Un percorso tra tradizione, riscritture e possibilità di intervento”
15/3/2014: letture ad alta voce e laboratori per l’infanzia nel Flashbook a San Lorenzo, in Piazza dell’Immacolata a Roma, svoltosi in collaborazione con la libreria Giufà, organizzato all’interno del progetto nazionale #flashbookleggeresenzastereotipi.
14/3/2014: intervento formativo nel contesto della giornata di studi “FARE E DISFARE IL GENERE -Percorsi formativi e buone pratiche nella scuola” a cura del CSGE – Centro Studi sul Genere e l’Educazione, presso il Dipartimento di Scienze dell’Educazione dell’Università di Bologna
Marzo – maggio 2014: progettazione e conduzione di un ciclo di laboratori tematici per bambini e bambine di 6-12 anni nella cornice dell’iniziativa sull’educazione all’affettività “Iniziamo a parlarne”, organizzata da insegnanti e Comitato Genitori Iqbal Masih, in collaborazione con la cooperativa Beefree, presso la scuola primaria Iqbal Masih dell’IC Ferraironi di Roma.
Febbraio 2014 – ciclo di video lezioni per l’aggiornamento professionale, sul tema della “Conciliazione tempi di vita e lavoro” per il progetto SE.MI.N.A.- servizi contro le discriminazioni nel lavoro, realizzato dalla Società RUeSCO http://stazionelavoro.it/
Luglio 2013 – aprile 2014: Realizzazione di uno sportello work-life balance per banca delle ore, counceling e altre attività di welfare aziendale per la conciliazione tra tempi di vita e tempi di lavoro delle lavoratrici, progetto Flexyfiaba, Regione Lazio, Bando per la realizzazione di interventi in impresa volti a favorire la conciliazione tra vita familiare e vita lavorativa in un’ottica di flexicurity, soggetto promotore La Fiaba 2 S.r.l. Codice progetto: DL024431, Codice Azione: 35061
Giugno 2013 – settembre 2013: Sportello InfoFuturo per consulenze gratuite su lavoro e i diritti nel lavoro per le nuove generazioni, in collaborazione con la NiDiL CGIL, sportello itinerante attivo a Roma.
15 maggio 2013 – 27 ottobre 2013: “GENDERSHEET International illustration call” concorso internazionale di grafica e illustrazione per la promozione delle pari opportunità tra uomini e donne.
Maggio 2013: “Libri per tutt*. Generi sessuali e letteratura per l’infanzia”, visioni dei generi nella letteratura e nell’illustrazione per la fascia di età 0-6 anni. Intervento nell’ambito del convegno “Sfamily Day!” organizzato da Kespazio! Per una ricerca queer e postcoloniale, presso la Casa Internazionale delle Donne di Roma.
11/5/2013 Letture e laboratori per l’infanzia da Leggere senza stereotipi all’interno di Una città a misura dei bambini, presso la Scuola Di Donato via Bixio 83-85
Aprile – maggio 2013: ideazione e conduzione in più sedi del laboratorio sul tema dei modelli familiari “1 2 3 … QUANTE FAMIGLIE” un viaggio tra i libri alla scoperta di tutte le famiglie possibili e auspicabili, per bambine e bambini tra i 4 e i 9 anni.
Febbraio – aprile 2013: ideazione e conduzione di incontri rivolti ai genitori sugli stereotipi di genere nei giochi e nella letteratura per l’infanzia per la fascia di età 0-6 anni, presso l’Arcobalena Onlus di Roma per la primavera 2013: storie de’ generi. I generi sessuali, come si raccontano e come vengono disegnati nella letteratura per l’infanzia e negli albi illustrati; gioco sui generi.
19 – 20 – 21 febbraio 2013: intervento da titolo “è che mi disegnano così” sugli stereotipi di genere nella letteratura per l’infanzia e negli albi illustrati per la fascia di età 0-6 anni, nell’ambito di “Che genere di programmi?”, convegno su sguardi di genere e didattica per docenti delle scuole di ogni ordine e grado. Organizzato dal Laboratorio di studi femministi Anna Rita Simeone “Sguardi sulle differenze” presso La Sapienza Università di Roma.
18/12/2012: realizzazione del video “Se sopravvivi diventi italiano”, in occasione della Giornata di azione globale per i diritti dei migranti, rifugiati e sfollati.
Novembre 2012 – giugno 2013: ideazione e conduzione di un ciclo di lezioni all’interno del “Corso di operatore per l’infanzia 2012-2013”, presso l’asilo nido Il Girasole, sui seguenti temi: costruzione dell’identità di genere nella fascia di età 0-3 e 3-6 anni; molteplicità dei modelli familiari; gioco dei ruoli di genere tra modelli, stereotipi e prospettive.
Ottobre 2012 – novembre 2012: “La cittadinanza e i femminismi”; “Educazione e genere”; “Cartografie femministe” lezioni radiofoniche per la trasmissione “Lezioni di Altramente – Scuola radiofonica di educazione civica e politica” per RADIO POPOLARE ROMA 103.3.
13-16/6/2012: realizzazione del “V Festival delle Differenze” presso il Parco della Montagnola di Bologna, in collaborazione con il MIT (Movimento Identità Transessuale), il CESD (Centro Europeo di Studi sulla Discriminazione), con il patrocinio del Comune di Bologna e della Regione Emilia Romagna.
6 /6/2012: realizzazione del video “Chiedo solo l’applicazione della legge”, in sostegno alla campagna “Il buon medico non obietta” promossa dalla Consulta di bioetica onlus.
Maggio – ottobre 2012: progettazione (anche attraverso esperienze di progettazione partecipata dalle insegnanti) di interventi formativi per insegnanti di scuole dell’infanzia statali e comunali sul tema della costruzione dell’identità di genere, nel IV Municipio di Roma Capitale.
Dicembre 2011 – Aprile 2012: collaborazione al laboratorio di scrittura creativa, organizzato dall’associazione Altramente presso la scuola secondaria di primo grado “Lodovico Pavoni” di Roma, per contrastare gli stereotipi e i pregiudizi di genere nell’adolescenza.
Novembre 2011- aprile 2012: “Festival Arte in Strada contro la violenza” eventi teatrali e musicali nelle periferie romane seguiti da momenti di confronto, per sensibilizzare sul tema della violenza maschile contro le donne, in collaborazione con CRS (Centro Riforma dello Stato) e Riprendiamoci la politica, con il contributo del Consiglio di Roma Capitale.
Settembre 2011 – dicembre 2011: “Maternità precaria”, ricerca sulla precarietà delle donne italiane e straniere nella provincia di Roma, commissionata dalla giornalista Chiara Valentini.

Pubblicazioni, cataloghi, articoli e collaborazioni stampa

Annualità 2012 – in corso: “Leggere senza stereotipi”, catalogo online dedicato a rappresentazioni non stereotipate nella letteratura per l’infanzia e negli albi illustrati per la fascia 0-6 anni.
Annualità 2015 – L’Università e il work-life balance. Aspetti culturali, normativi e diversity management e-book realizzato per il CUG – Università di Roma “Tor Vergata” a cura dell’Associazione Scosse ISBN 978-88-940164-3-7, scaricabile gratuitamente su www.scosse.org
Annualità 2015 – Elena Fierli, Giulia Franchi, Giovanna Lancia e Sara Marini – Scosse (2015) libro, Leggere senza stereotipi. Percorsi educativi 0-6 anni per figurarsi il futuro, Settenove edizioni ISBN 9788898947065
Annualità 2015 – E-book a cura dell’Associazione Scosse Personaggi in cerca d’autore. Sentimenti, relazioni, stereotipi e paure in Terza media (2015) E-book ISBN 978-88-940164-4-4 scaricabile gratuitamente su www.scosse.org
Annualità 2015 Monica Pasquino, Maria Vittoria Rambaldi (2015) articolo I professionisti e le dilettanti Leggendaria num.112, pp.67-69
Annualità 2015 Monica Pasquino (2015) articolo Un mondo di donne Marea num.2/2015, pp. 33-37
Annualità 2015 Monica Pasquino (2015) articolo Scosse dalle polemiche Leggendaria num.110, pp.11
Annualità 2014 – E-book a cura dell’Associazione Scosse La scuola fa differenza, report del progetto formativo per Roma Capitale (2014) E-book ISBN 978-88-940164-2-0 scaricabile gratuitamente su www.scosse.org
Annualità 2014 Monica Pasquino (2014) articolo Educare alle differenze, in Il calendario del popolo 764, 2014 pp.36-38
Annualità 2014 Monica Pasquino (2014) articolo Produrre il cambiamento: le nuove generazioni femministe, la scuola e l’educazione alle differenze in DWF donnawomanfemme 2014 1 (101), pp. 35-40
Annualità 2014 – Monica Pasquino (2014) articolo Otium e negotium. Capitalismo finanziario, precarietà e disparità di genere Femminismo e Neoliberismo. Libertà femminile versus imprenditoria di sé e precarietà” Natan Edizioni, Roma, pp.177-189
Annualità 2014 – Sara Marini (2014) articolo Educazione e stereotipi in Cooperazione educativa, anno 63°, num.3/2014
Annualità 2012 – Monica Pasquino (2012) articolo Maternità precaria, la condizione delle nuove generazioni in “Critica marxista” num. 4 (2012), pp. 76-79
Annualità 2012 – Monica Pasquino (2012) articolo Necessità delle coalizioni. Il coworking come soluzione e problema del Quinto Stato in Alternative per il socialismo, num. 24, 2012 pp. 94-100
Annualità 2012 – “Cittadinanza, guida pratica per cittadini stranieri”, libro multilingue a cura della Fondazione Integra/Azione, finanziato dalla Protezione Civile e ha ottenuto il patrocinio del Ministero per la Cooperazione internazionale e l’integrazione.
Annualità 2012 – “Io femmina tu maschio, io maschio tu femmina”, report del laboratorio di scrittura creativa organizzato dall’associazione Altramente presso la scuola secondaria di primo grado “Lodovico Pavoni” di Roma, per contrastare gli stereotipi e i pregiudizi di genere nell’adolescenza.
Annualità 2012 – “Legge 164: un transito lungo trent’anni” (2012), volume promosso dal MIT (Movimento Identità Transessuale), una riflessione sulla politica e sulla condizione delle persone transessuali e transgender in Italia a trent’anni dall’approvazione della Legge 164, che permette il cambio di sesso in Italia.
Annualità 2011 - Monica Pasquino, presidente di Scosse (2011) articolo Movimento per i beni comuni. Quale idea di società e sviluppo nello spazio pubblico virtuale, in “Critica marxista” Num. 3-4 (2011), pp. 31-40

educare alle differenze 3

educare alle differenze 2

educare alle differenze

Progetti dedicati all'adolescenza

Formazione infanzia

Leggere senza stereotipi

Huffingtonpost Monica Pasquino

Partecipa

Coworking