alfabeti sentimentali“ABC. Alfabeti per l’educazione sentimentale” è un percorso educativo che S.CO.S.S.E ha l’onore di presentarvi. Ideato per le scuole primarie e secondarie di primo grado, è coordinato dall’Associazione AIDOS in collaborazione con S.CO.S.S.E., cofinanziato dall’Unione Europea (Bando REC-­‐RDAP-­‐GBV-­‐AG-­‐2017) e viene realizzato simultaneamente in Germania, Italia, Portogallo e Spagna.

“ABC, Alfabeti per l’educazione sentimentale” accompagnerà bambini e bambine, ragazze e ragazzi in un viaggio che partirà dal mondo per approdare nella dimensione emotiva di ciascun partecipante, con l‘obiettivo di riconoscere le proprie emozioni, comprenderle, affrontarle ed esprimerle in modo efficace.

Il progetto nasce dalla convinzione che la scuola pubblica sia la maggior risorsa per educare ed educarsi alla pluralità, all’accettazione di tutti i punti di vista e alla valorizzazione di tutte le differenze, per contrastare e prevenire la violenza in tutte le sue forme all’interno dell’ambiente scolastico e delle comunità di appartenenza, a partire dalle discriminazioni fondate sul genere.

Promuovere un’affettività libera e sana, infatti, significa lavorare affinché ognuno/a possa vivere i sentimenti senza pregiudizi e senza che essi distruggano noi stessi/e o gli altri/e, imparando a rispettare le emozioni e le scelte degli altri/e anche quando sono in conflitto con i nostri desideri o aspettative.

Attività di progetto
  • lo sviluppo e la realizzazione di un programma educativo per gli/le studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado;
  • la formazione delle e degli insegnanti;
  • incontri con i genitori e gli adulti di riferimento;
  • la collaborazione con le istituzioni locali e i servizi del territorio per la costruzione di materiale divulgativo di supporto al corpo docente;
  • la realizzazione di un testo guida con la proposta di attività laboratoriali da svolgere in classe e la condivisione di strumenti educativi per promuovere l’educazione all’affettività e prevenire la violenza di genere.
Modalità di accesso

Le attività si svolgeranno nell’anno scolastico 2019/2020 in alcune scuole pubbliche dei Municipi I e III di Roma Capitale, che hanno dato il patrocinio all’iniziativa.

Il progetto si rivolge alle quinte classi della scuola primaria e alle prime e seconde classi della scuola secondaria di primo grado degli Istituti scolastici del Primo e del Terzo Municipio di Roma Capitale. La candidatura deve pervenire entro  il 3 maggio 2019 scrivendo a abc@aidos.it e non conduce automaticamente all’attivazione del progetto. L’Ente promotore avrà l’onere di svolgere la selezione. Qualora pervenissero un numero maggiore di candidature, la data di ricezione della candidatura costituirà criterio preferenziale. Il progetto è gratuito, non è previsto alcun onere economico per la scuola.

Per informazioni o dettagli:

Coordinatrice di progetto, Valentina Fanelli

Referente per le attività educative, Monica Pasquino

abc@aidos.it, tel. 06 687 32 14

Educazione sentimentale a scuola: conferenza stampa

Stampa Stampa
educare alle differenze eventi

educare alle differenze 2

Coworking

Progetti dedicati all'adolescenza

Formazione infanzia

Leggere senza stereotipi

Huffingtonpost Monica Pasquino

Partecipa

Coworking