educare alle differenze 5Il più grande meeting nazionale gratuito dedicato all’educazione approda a Palermo, Capitale della Cultura Italiana 2018

Sono oltre 750 le persone, provenienti da tutta Italia, che si sono preiscritte per partecipare alla V edizione di Educare alle Differenze, il prossimo weekend a Palermo, ai Cantieri culturali della Zisa.

Densissimo il programma rivolto a insegnanti, genitori, educatrici e educatori. Più di 30 i laboratori esperienziali suddivisi in tavoli tematici, selezionati a partire da una partecipatissima call pubblica, con  scuole, centri antiviolenza, associazioni e singol*, università. A questi si aggiungono assemblee plenarieapprofondimenti, teatro, mostre e librerieper grandi e piccol*.

Partecipare a Educare alle Differenze quest’anno più che mai significa fare resistenza politica, culturale e sociale in risposta a chi governa con le armi retoriche dell’odio e con misure politiche disumane che minano lo stato di diritto.

In un dibattito politico avvelenato e integralista, che nega la pluralità delle famiglie e la violenza di genere come fattore strutturale, nel quale si alimentano pregiudizi di ogni genere,Educare alle Differenze significa battersi per i diritti di tutti e tutte, per l’inclusione e il riconoscimento delle differenza come valore, per costruire una società giusta, equa, laica, libera, plurale. Dentro e fuori la scuola.

Dopo le edizioni di Roma e Bologna, la scelta di Palermo –  sostenuta dal Sindaco Orlando e patrocinata dal Comune – diventa simbolo di un’apertura verso il Mediterraneo, costituendo un’occasione unica per conoscere da vicino tutte quelle realtà ed esperienze- di tutta Italia ma soprattutto del Sud- che ogni giorno lavorano per gli stessi obiettivi: la prevenzione della violenza maschile contro le donne, il contrasto a omofobia e bullismil’educazione sentimentale e sessuale, la lotta a ogni altro tipo di pregiudizio ed esclusione e il contrasto agli stereotipi di genere.

L’evento, come sempre totalmente autofinanziato e autorganizzato, è progettato dalla Rete nazionale Educare alle Differenze, costituita nel 2017 per dare forma al grande percorso di mobilitazione nato nel 2014 che ha visto fino a oggi migliaia di partecipanti e centinaia di organizzazioni sostenitrici.

ORGANIZZAZIONI CO-PROMOTRICI

APS S.CO.S.S.E. Soluzioni COmunicative Studi Servizi Editoriali , Associazione Il Progetto Alice, Associazione STONEWALL, Associazione di Promozione Sociale Famiglie Arcobaleno, Associazione di promozione sociale Io sono Mia, Associazione Sinonimia Teatro Cultura Bellezza, Hamelin Associazione Culturale, APS Immaginare Orlando, Associazione Nuovo Maschile. Uomini liberi dalla violenza, Centro Risorse LGBTI, Falling Book, Alilo’ Futuro Anteriore

Info e programma completo 

FB Educare alle Differenze EMAIL scuoladifferente2014@gmail.com TELEFONO 3298721212

Stampa Stampa
educare alle differenze eventi

educare alle differenze 2

Coworking

Progetti dedicati all'adolescenza

Formazione infanzia

Leggere senza stereotipi

Huffingtonpost Monica Pasquino

Partecipa

Coworking